Che cosa dovete sapere sulla radiografia dentale e la TAC? Tipologie di Radiografie Dentali.

Autore: / Data:
logo

A parte un esame approfondito della bocca prima di fare una diagnosi ben precisa abbiamo bisogno della tecnologia avanzata. Nel nostro caso in aiuto ci viene la Radiografia Dentale (Panoramica, Ortopantomografia) e la TAC (Tomografia Dentale Computerizzata). Solo con questi strumenti si può stabilire una diagnosi dentale e in seguito un piano di trattamento dentale preciso.

La prima Radiografia Dentale è stata realizzata nell’anno 1896, l’esposizione alla radiazione era di 25min. Oggi con l’apparecchiatura moderna abbiamo la riduzione delle radiazioni del 90% rispetto ai vecchi macchinari.

Le Tipologie di Radiografie Dentali

- Radiografia retro-alveolare

Radiografia retro-alveolare è una piccola radiografia su quale possiamo osservare da 1 a 3 denti. Su questo tipo di radiografia il dentista vede sia il dente, che l’osso che lo circonda. L’obiettivo principale di questa radiografia dentale è di visualizzare la radice dei denti.

radiografia dentale retro-alveolare

Questo tipo di radiografia offre dettagli sui problemi di ogni singolo dente e sui trattamenti eseguiti in precedenza. Con questa radiografia dentale si può stabilire se è necessaria una cura canalare o si verifica il successo di una devitalizzazione del dente.

- Ortopantomografia. Radiografia Dentale Panoramica.

Radiografia panoramica è una lastra su quale abbiamo la visione completa delle entrambe arcate dentarie, le ossa della mandibola, della mascella e anche le articolazioni temporo-mandibolari (ATM).

radiografia dentale panoramica, ortopantomografia

In base all’apparecchiatura utilizzata abbiamo due tipi di radiografia panoramica:

- radiografia dentale panoramica sulla lastra (classica)

- radiografia dentale digitale

Con il tempo la radiografia dentale sulla lastra sarà sostituita totalmente con la radiografia dentale digitale che ha più vantaggi. Rispetto alla lastra, la radiografia panoramica digitale offre ai dentisti la possibilità di aprire e ingrandire la radiografia panoramica sullo schermo del computer che consente l'osservazione dettagliata dei denti e della loro struttura. Il risparmio di tempo è un altro importante vantaggio della radiografia dentale digitale. Il tempo per fare una radiografia dentale digitale è di circa 5 min.

- Tomografia Dentale Computerizzata (TAC)

Tomografia Dentale Computerizzata (TAC)- è un immagine in 3D delle entrambe arcate (mandibola, mascella il seno mascellare). Al momento, questo è il metodo più obiettivo della diagnosi in odontoiatria, implantologia dentale e chirurgia maxillo-facciale.

tomografia dentale computerizzata, TAC

In pratica la TAC ci permette di scansionare in pochi secondi la mascella, mandibola, i seni mascellari, l’articolazione temporo-mandibolare e ottenere una diagnosi più precisa.

Principali indicazioni della Tomografia Dentale Computerizzata:

1. Pianificazione d’interventi chirurgici alla mascella;

2. La selezione di protesi in casi clinici complessi;

3. Sviluppo anormale e posizione dei denti - il medico sarà in grado di valutare la forza dei denti prima di installare le parentesi graffe;

4. Lesioni meccaniche, frattura della mascella;

5. Dolori di eziologia sconosciuta;

6. Crescita anormale dei denti del giudizio;

7. Neoplasma osseo e tessuti molli del cavo orale;

8. Controllo di qualità delle procedure endodontiche (trattamento canalare del dente).

Questi tipi di radiografie fatte con l’attrezzatura moderna non influenzano lo stato di salute del paziente, perché la quantità di raggi X emessi durante l'esposizione è molto bassa.

Le informazioni ottenute da questi esami combinati con l’analisi clinica consentiranno al medico specialista di stabilire la diagnosi e sviluppare il piano di trattamento.

RICHIESTA PREVENTIVO ONLINE

servizio 100% gratis senza impegno

Per assistenza +393801431594